Vai al contenuto
  • Benvenuto su ODONTOline.it - Forum per Odontoiatri

    Benvenuto su ODONTOline, Network dedicato all’Odontoiatria.
    Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Giacomo Tarquini

Impianto Post-Estrattivo A Carico Immediato

Risposte migliori

Fabio Bernardello

Anche qui la penso così come te (forse la pensiamo uguale sulla base della letteratura) bisogna mettersi in testa che volenti o nolenti l'alveolo dopo una ex andra incontro a contrazione, orizzontale e verticale. la contrazione orizzontale è sempre > di quella verticale, ed è il triplo a carico del versante buccale rispetto palatale/linguale, ergo checché se ne possa dire o pensare, è opportuno innestare graft nel gap tra impianto e parete buccale se non altroer contrastare la contrazione dei volumi che in ogni caso avverrà (infatti parliamo di preservazione alveolare ovvero "limitazione della contrazione alveolare".... E come dice Giacomo il graft può solo che aiutare specie in zone estetiche che peraltro hanno parete boccale sottile quasi sempre quindi sono le > candidate a subire pesanti rimaneggiamenti volumetrici..ergo melius est abundare quam deficere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
marsilio proietti

Quindi il graft sempre ma a questo punto quando si decide di mettere il provvisorio e quando sommergere con membrana?

Non c'è la possibilità che il graft lasciato scoperto possa andare incontro ad un processo infettivo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giacomo Tarquini
STAFF
Il 1/12/2016 alle 13:40, marsilio proietti dice:

Quindi il graft sempre ma a questo punto quando si decide di mettere il provvisorio e quando sommergere con membrana?

 

L' ho gia' scritto qualche riga sopra:

 

 

NB: va in ogni caso sottolineato che il valore di IT e' il principale ma non l' unico parametro che possa orientare in un senso o nell' altro.

 

Cita

 

 

Non c'è la possibilità che il graft lasciato scoperto possa andare incontro ad un processo infettivo?

 

Per quella che e' la mia esperienza, no.

 

un saluto

Giacomo

Modificato da Giacomo Tarquini
  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giacomo Tarquini
STAFF

Anche qui la penso così come te (forse la pensiamo uguale sulla base della letteratura)

Si, ma non andrei a dirlo troppo in giro... :biggrinsmiley::biggrinsmiley::biggrinsmiley:

 

 

(scherziamo un po' dai, che devo parlare per le prossime 48 ore e mi tengo in piedi con l' aspirina! :feb: )

Modificato da Giacomo Tarquini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giacomo Tarquini
STAFF
Inviato (modificato)

Aggiorno il caso clinico con le immagini della protesizzazione definitiva

 

post-729-0-08861600-1489676808_thumb.jpg

 

Il collasso dei tessuti molli durante una presa di impronta con un transfer "standard" rende necessaria la costruzione di un transfer individualizzato secondo la tecnica descritta da Hinds allo scopo di trasferire tutte le informazioni relative alla forma del tragitto transmucoso

 

post-729-0-59416600-1489676810_thumb.jpg

 

Modificato da Giacomo Tarquini
  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giacomo Tarquini
STAFF

Le immagini descrivono le varie fasi della procedura

 

post-729-0-47426200-1489677040_thumb.jpg

 

post-729-0-73117700-1489677042_thumb.jpg

 

Il transfer individualizzato replica fedelmente il tragitto transmucoso della corona provvisoria

 

post-729-0-65803800-1489677045_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giacomo Tarquini
STAFF

Il transfer individualizzato in situ per l' impronta in PVS

 

post-729-0-14655700-1489677221_thumb.jpg

 

post-729-0-18397800-1489677223_thumb.jpg

 

Protesi definitiva metal - free al momento della cementazione

 

post-729-0-79710400-1489677225_thumb.jpg

 

Follow - up a 12 mesi

 

post-729-0-96227900-1489677227_thumb.jpg

 

post-729-0-04602500-1489677230_thumb.jpg

 

un saluto

Giacomo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giacomo Tarquini
STAFF

Solo per ODONTOline, in anteprima assoluta su Implant Tribune di Marzo 2019:  https://it.dental-tribune.com/clinical/riabilitazione-di-un-sito-monoedentulo-con-impianto-postestrattivo-a-provvisorizzazione-immediata/

 

Succede solo su ODONTOline... 😁

 

Un saluto

Giacomo Tarquini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

ODONTOline.it

E' una consolidata realtà dell'Odontoiatria italiana, creata da più di 5.000 dei suoi protagonisti: gli odontoiatri iscritti al Forum, che ogni giorno si scambiano idee, suggerimenti, aiuto, cultura, professione.
×