Jump to content
  • Benvenuto su ODONTOline.it - Forum per Odontoiatri

    Benvenuto su ODONTOline, Network dedicato all’Odontoiatria.
    Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

  • Giacomo Tarquini
    Giacomo Tarquini
    Sign in to follow this  

    Chirurgia Endodontica Associata A Inserimento Di Impianto Postestrattivo Immediato E Rigenerazione Ossea Guidata: Un Caso Clinico

      Descrizione: Caso clinico Autori: Giacomo Tarquini

    INTRODUZIONE:

     

    La chirurgia endodontica rappresenta l’intervento di elezione quando non è possibile curare un dente con una lesione apicale mediante terapia endodontica ortograda attraverso la corona del dente, oppure quando l’intervento di devitalizzazione, sebbene ben eseguito non ha portato alla guarigione della lesione apicale. Una delle indicazioni all'intervento è rappresentata anche dalla presenza di perni cementati nella radice. :n alcuni casi il tentativo di rimuovere il perno potrebbe provocare la frattura della radice, evento che condurrebbe all’estrazione del dente. In questi casi per evitare la frattura radicolare, si preferisce trattare il dente chirurgicamente. 

    Viene presentato un caso clinico di chirurgia endodontica eseguito interamente con l'ausilio di un dispositivo ad ultrasuoni.

     

    CASO CLINICO:

     

    Immagine preoperatoria

     

    Diapositiva1.JPG.3ede0874d9907403b0b2d0c553c7f5c1.JPG

     

    Esami radiografici preoperatori di 1° e 2°livello

     

    Diapositiva2.JPG.06f7c432f27858a67262d428ccae2301.JPG

     

    Diapositiva3.JPG.7aa4eb0c37769f59a5dda0d2e0e24863.JPG

     

    Diapositiva4.JPG.c28627f7997616f0229fc6585e1ff9bc.JPG

     

    Lembo di accesso

     

    Diapositiva5.JPG.b3277507b50795d17385e1d61d8255ca.JPG

     

    Riferimenti bibliografici

     

    Diapositiva6.JPG.5519a78183b1acc1ab0cc9e83feab778.JPG

     

    Enucleazione cisti odontogena associata a estrazione dell'elemento dentario giudicato non recuperabile

     

    Diapositiva7.JPG.235e1e7fb7faf08fd62ef4d405e42f32.JPG

     

    Diapositiva8.JPG.b7ef282b74bd87b447056c38077f3592.JPG

     

    Diapositiva9.JPG.56954a24a2424cbf0a91ab138da11a03.JPG

     

    Riferimenti bibliografici

     

    Diapositiva10.JPG.75b079c7470a2f12c48371fe22d84d70.JPG

     

    Diapositiva11.JPG.aea8341f8e5a1c863c8afa2860d95b21.JPG

     

    Chirurgia endodontica

     

    Diapositiva12.JPG.dd21168cc2553598413fb08c5edf07e6.JPG

     

    Diapositiva13.JPG.34514b119c6991ac553428e0631e9581.JPG

     

    Diapositiva14.JPG.6d9c88e910f2d27e6bb4d0c63fd28823.JPG

     

    Inserimento di impianto postestrattivo immediato in sede 2.4

     

    Diapositiva15.JPG.a0003ae38f5841389ef01bf1f6d4034d.JPG

     

    Rigenerazione Ossea Guidata dei difetti ossei residui

     

    Diapositiva16.JPG.2477694c9f27f2250e273ddf2a2547fd.JPG

     

    Riferimenti bibliografici

     

    Diapositiva17.JPG.9c62dd2bfec120cc050ef2ce96d82f0b.JPG

     

    Rigenerazione Ossea Guidata del difetto osseo periimplantare

     

    Diapositiva18.JPG.eac24757adddcc5798aad8a27c96593a.JPG

     

    Posizionamento e sutura del lembo

     

    Diapositiva19.JPG.82c003f5e5a31169faef5e596228b3b5.JPG

     

    Riferimenti bibliografici

     

    Diapositiva20.JPG.c31f5e83459fe87bd98e28dcc147e71d.JPG

     

    Follow-up radiografico a 6 mesi (esame radiografico di 2° livello)

     

    Diapositiva21.JPG.6cfa9a44465a8885832d5f119598c1f1.JPG

     

    Diapositiva22.JPG.dad4e63ae2ccc46d18a07cd9d1f2a53b.JPG

     

    Protesi definitiva in metallo-ceramica su impianto in sede 2.4

     

    Diapositiva23.JPG.51f45334341db925552107ec4b72a1b6.JPG

     

    Riferimenti bibliografici

     

    Diapositiva24.JPG.5f4ee0010e4305a6537d0962388c8734.JPG

     

    CONCLUSIONI:

     

    L'impiego di un dispositivo piezoelettrico in chirurgia endodontica offre il vantaggio di una maggior visibilità intraoperatoria grazie all' azione della cavitazione ultrasonica, un rispetto assoluto delle strutture sensibili quali la membrana del seno mascellare (come nel presente caso clinico) o la presenza del NAI in mandibola e un accesso mini-invasivo grazie alle ridotte dimensioni degli inserti.


    Sign in to follow this  


    User Feedback

    Recommended Comments

    There are no comments to display.



    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

  • Board Life Information

    07/30/2002 05:10 PM
    Date of forum creation
    18 years, 5 months, 17 days, 12 hours and 27 minutes
    Forum exists

ODONTOline.it

E' una consolidata realtà dell'Odontoiatria italiana, creata da più di 5.000 dei suoi protagonisti: gli odontoiatri iscritti al Forum, che ogni giorno si scambiano idee, suggerimenti, aiuto, cultura, professione.
×