Vai al contenuto

Tutte le attività

Questo elenco si aggiorna automaticamente     

  1. Oggi
  2. https://it.dental-tribune.com/clinical/valutazione-di-un-nuovo-inserto-ad-ultrasuoni-in-rigenerazione-tissutale-guidata-gtr/ Un saluto Giacomo Tarquini
  3. Giacomo Tarquini

    GBR Con Membrana Intenzionalmente Esposta

    Aggiorno il caso clinico con un' immagine di follow - up che dimostra una sostanziale stabilità dei tessuti periimplantari duri e molli un saluto Giacomo Tarquini
  4. Viene presentato un caso clinico di difetto intraosseo a carico dell' elemento 3.2 trattato mediante tecnica di Rigenerazione Tissutale Guidata (GTR) Situazione alla baseline: esame radiografico e charting parodontale L' approccio chirurgico di elezione è rappresentato dalla tecnica di preservazione della papilla semplificata (SPPF) Disegno del lembo di accesso chirurgico effettuato in accordo con la tecnica SPPF Riferimenti bibliografici La morfologia particolarmente stretta e profonda del difetto intraosseo indica l' impiego di inserti ultrasonici in luogo dei tradizionali strumenti manuali per l' esecuzione del Root Surface Debridement (RSD) Riferimenti bibliografici Una membrana di tipo riassorbibile in pericardio viene allocata sul versante linguale La componente intraossea del difetto viene innestata con un biomateriale di origine eterologa Riferimenti bibliografici Al fine di aumentare la predicibilità della terapia rigenerativa è di fondamentale importanza che la membrana posta a protezione dell' innesto sia stabilmente fissata mediante pins in titanio o altri mezzi di sintesi Riferimenti bibliografici Sutura effettuata in accordo con la tecnica SPPF Follow - up a 12 mesi: immagine clinica Follow - up a 12 mesi: esame radiografico e charting parodontale Considerazioni conclusive
  5. Viene presentato un caso clinico di difetto intraosseo a carico dell' elemento 3.2 trattato mediante tecnica di Rigenerazione Tissutale Guidata (GTR) Situazione alla baseline: esame radiografico e charting parodontale L' approccio chirurgico di elezione è rappresentato dalla tecnica di preservazione della papilla semplificata (SPPF) Disegno del lembo di accesso chirurgico effettuato in accordo con la tecnica SPPF Riferimenti bibliografici La morfologia particolarmente stretta e profonda del difetto intraosseo indica l' impiego di inserti ultrasonici in luogo dei tradizionali strumenti manuali per l' esecuzione del Root Surface Debridement (RSD) Riferimenti bibliografici Una membrana di tipo riassorbibile in pericardio viene allocata sul versante linguale La componente intraossea del difetto viene innestata con un biomateriale di origine eterologa Riferimenti bibliografici Al fine di aumentare la predicibilità della terapia rigenerativa è di fondamentale importanza che la membrana posta a protezione dell' innesto sia stabilmente fissata mediante pins in titanio o altri mezzi di sintesi Riferimenti bibliografici Sutura effettuata in accordo con la tecnica SPPF Follow - up a 12 mesi: immagine clinica Follow - up a 12 mesi: esame radiografico e charting parodontale Considerazioni conclusive un saluto Giacomo Tarquini
  6. Ieri
  7. Mario Ruggiero

    GBR Con Membrana Intenzionalmente Esposta

    Ho un caso simile con altra membrana, non in pericardio (avevo scarse informazioni del suo impiego) ho qualche foto (non professionale) se mi sarà permesso le pubblico
  8. Ultima settimana
  9. Giacomo Tarquini

    Impianto Post-Estrattivo A Carico Immediato

    Solo per ODONTOline, in anteprima assoluta su Implant Tribune di Marzo 2019: https://it.dental-tribune.com/clinical/riabilitazione-di-un-sito-monoedentulo-con-impianto-postestrattivo-a-provvisorizzazione-immediata/ Succede solo su ODONTOline... 😁 Un saluto Giacomo Tarquini
  10. Meno recenti
  11. Foto dal secondo incontro del corso base di Parodontologia
  12. Francesco Simoni

    [Milano 2019] Odontoiatria Fiscale: Il Corso Completo

    fino a
    ODONTOIATRIA FISCALE (Professionale e d’impresa) Relatore: dott. Paolo Bortolini SCARICA il programma odontoiatria_fiscale_milano.pdf Il Fisco, i commercialisti, i fornitori, i pazienti, credono, spesso erroneamente, che il dentista sia un esperto delle questioni contabili e fiscali che regolamentano la sua professione. La loro idea è: se il dentista ha deciso di gestire un suo studio, ben saprà come comportarsi al momento di scrivere una fattura, di documentare una spesa per la deduzione, di acquistare un bene strumentale! E se non lo sa, penseranno, visto che nel fiscale gli errori, una volta commessi, non sono più rimediabili perché indietro nel tempo non si può tornare, non sarà certo imprudente e chiederà, prima, al commercialista come si deve fare. Ma non tutti i commercialisti conoscono a fondo quello che ogni giorno capita in uno studio dentistico, e poi non è detto che abbiano il tempo, i mezzi e la sempre necessaria tempestività per spiegare al dentista, e al suo personale quando c’è, come si deve fare. E in fondo, se il dentista sbaglia la colpa è sua: non è mica il commercialista che scrive le fatture, riscuote dai clienti, acquista, paga i fornitori, preleva, versa, ordina bonifici, emette assegni, usa il bancomat o la carta di credito. Tutto vero. Ma comunque rischioso per le tasche e la tranquillità del dentista. Meglio dunque imparare come si fa. Questo nuovo corso, unico nel suo genere, trasferirà al dentista le informazioni, e qualche “dritta”, che gli serviranno per non commettere errori, e così ridurre il “rischio fiscale inutile”, che è quello di incappare in ulteriori tasse e sanzioni pure in assenza di evasione, a causa di, a volte perfino banali, imprecisioni formali. E magari qualcuno potrà scoprire come pagare meno tasse. E infine, cosa tanto importante quanto trascurata, per saper meglio comunicare con i pazienti in merito a questi argomenti, ricavandone di sicuro un vantaggio, organizzativo e d’immagine, che di questi tempi vale come l’oro. SCARICA il programma odontoiatria_fiscale_milano.pdf DATE, SEDE E ORARI 10 - 11 maggio 2019 - Venerdì 09:00 - 19:00 / Sabato 09:00 - 17:00 Il corso si terrà a Milano presso l'Hotel Novotel Milano Linate Aeroporto in Via Mecenate, 121 (massimo 30 partecipanti) COSTO Primo Partecipante: € 590 + IVA Secondo Partecipante (assistente, segretaria/o,associata/o dello stesso studio) : € 350 + IVA Terzo Partecipante (assistente, segretaria/o,associata/o dello stesso studio) : € 290 + IVA SCARICA il programma odontoiatria_fiscale_milano.pdf Per prenotare un posto clicca qui Per informazioni: E-mail: info@corsiodontoiatriaecm.it Numero Verde: 800.592.432
  13. ODONTOIATRIA FISCALE (Professionale e d’impresa) Relatore: dott. Paolo Bortolini SCARICA il programma odontoiatria_fiscale_milano.pdf Il Fisco, i commercialisti, i fornitori, i pazienti, credono, spesso erroneamente, che il dentista sia un esperto delle questioni contabili e fiscali che regolamentano la sua professione. La loro idea è: se il dentista ha deciso di gestire un suo studio, ben saprà come comportarsi al momento di scrivere una fattura, di documentare una spesa per la deduzione, di acquistare un bene strumentale! E se non lo sa, penseranno, visto che nel fiscale gli errori, una volta commessi, non sono più rimediabili perché indietro nel tempo non si può tornare, non sarà certo imprudente e chiederà, prima, al commercialista come si deve fare. Ma non tutti i commercialisti conoscono a fondo quello che ogni giorno capita in uno studio dentistico, e poi non è detto che abbiano il tempo, i mezzi e la sempre necessaria tempestività per spiegare al dentista, e al suo personale quando c’è, come si deve fare. E in fondo, se il dentista sbaglia la colpa è sua: non è mica il commercialista che scrive le fatture, riscuote dai clienti, acquista, paga i fornitori, preleva, versa, ordina bonifici, emette assegni, usa il bancomat o la carta di credito. Tutto vero. Ma comunque rischioso per le tasche e la tranquillità del dentista. Meglio dunque imparare come si fa. Questo nuovo corso, unico nel suo genere, trasferirà al dentista le informazioni, e qualche “dritta”, che gli serviranno per non commettere errori, e così ridurre il “rischio fiscale inutile”, che è quello di incappare in ulteriori tasse e sanzioni pure in assenza di evasione, a causa di, a volte perfino banali, imprecisioni formali. E magari qualcuno potrà scoprire come pagare meno tasse. E infine, cosa tanto importante quanto trascurata, per saper meglio comunicare con i pazienti in merito a questi argomenti, ricavandone di sicuro un vantaggio, organizzativo e d’immagine, che di questi tempi vale come l’oro. SCARICA il programma odontoiatria_fiscale_milano.pdf DATE, SEDE E ORARI 10 - 11 maggio 2019 - Venerdì 09:00 - 19:00 / Sabato 09:00 - 17:00 Il corso si terrà a Milano presso l'Hotel Novotel Milano Linate Aeroporto in Via Mecenate, 121 (massimo 30 partecipanti) COSTO Primo Partecipante: € 590 + IVA Secondo Partecipante (assistente, segretaria/o,associata/o dello stesso studio) : € 350 + IVA Terzo Partecipante (assistente, segretaria/o,associata/o dello stesso studio) : € 290 + IVA SCARICA il programma odontoiatria_fiscale_milano.pdf Per prenotare un posto clicca qui Per informazioni: E-mail: info@corsiodontoiatriaecm.it Numero Verde: 800.592.432
  14. Francesco Simoni

    [Pesaro] Corso Di Chirurgia Con Strumenti Sonici 2019

    fino a
    CORSO TEORICO DI CHIRURGIA CON STRUMENTI SONICI Relatore: Dott. Ivo Agabiti SCARICA il programma sonosurgery_pesaro.pdf L’impiego dello strumento Sonosurgery® è indicato prevalentemente in chirurgia implantare, ma si dimostra utilissimo in tutte quelle pratiche dove serve tagliare, asportare e incidere l’osso. In implantologia bisogna scontrarsi quotidianamente con situazioni di insufficente quantità di tessuto osseo, in senso sia orizzontale che verticale e occorre modificare e/o ampliare perchè sia possibile inserire impianti di dimensioni adatte agli elementi da sostituire. Fra tutte le metodiche a disposizione del chirurgo per risolvere questi deficit, l’espansione crestale (ERE) e il rialzo sinusale per via crestale (LMSF) proposte già 20 anni fa da Bruschi e Scipioni, si sono dimostrate fra le più efficaci e predicibili. Le modifiche anatomiche che così si possono ottenere, permettono di inserire gli impianti in modo pressochè impossibile con altri approcci, se teniamo conto, della posizione, dell’inclinazione e della dimensione degli impianti posizionabili grazie a tali tecniche. Oltre alla modifica dei volumi ossei, queste procedure permettono l’aumento dei tessuti cheratinizzati perimplanatari, per ottenere una migliore estetica e garantire una prognosi a lungo termine nei dispositivi. Il corso intende spiegare razionalmente l’utilizzo del Sonosurgery®, che trova in queste pratiche chirurgiche un’indicazione assoluta. Ci si avvarrà di argomentazioni teoriche, immagini fotografiche e proiezione di filmati ripresi al microscopio di rialzo di seno per via crestale (LMSF), di split crest (ERE), di post estrattivi, estrazione di ottavi, germectomie, per aiutare i partecipanti a meglio comprendere tutte le sequenze operative. DATA, SEDE E ORARIO 28 - 29 marzo 2019 - Giovedì 14:00 - 19:00 / Venerdì: 09:00 - 13:00 Il corso si terrà a Pesaro presso lo Studio Dentistico Agabiti in viale Napoli, 34 (massimo 25 partecipanti) COSTO € 488 (400 + IVA) SCARICA il programma sonosurgery_pesaro.pdf Per prenotare un posto è possibile cliccare qui Per informazioni: E-mail: info@corsiodontoiatriaecm.it Numero Verde: 800.592.432
  15. fino a
    CORSO DI FOTOGRAFIA DIGI TALE IN ODONTOIATRIA Relatore: Carlo Alberto Piacquadio SCARICA il programma Fotografia.pdf La documentazione medica ha raggiunto dei traguardi notevoli. L'operato del professionista può essere documentato con una macchina fotografica oppure con una videocamera, le due possibilità sono complementari. La documentazione statica è più comprensibile per il paziente. I fini della documentazione sono molteplici: servono per istruire il personale, per una consulenza ad un collega oppure, se dovessimo frequentare dei corsi, potremmo portare i lavori da noi eseguiti e chiedere un consulto al relatore. E' possibile chiedere un consulto in tempo reale anche per posta elettronica, sempre con delle immagini, in modo che l'interlocutore, ovunque si trovi, possa vederle e rispondere immediatamente. E' una prova medico legale, in quanto delle belle immagini mettono in risalto la situazione iniziale e finale del paziente. Una buona documentazione permette al nostro Odontotecnico di poter vedere forma, colore, croma, trasparenze dei denti del paziente. Infine, un buon book fotografico di casi, da noi eseguiti e già documentati, ci permette di far vedere al paziente, durante la prima visita, un caso analogo facendogli capire con le immagini ciò che più o meno avverrà nella sua bocca. Il corso ha la prerogativa di mettere in condizioni il medico, più o meno esperto, di poter sfruttare al meglio la propria attrezzatura fotografica. Per chi non possiede nulla, al primo livello del corso avrà tutte le informazioni per poter scegliere una macchina fotografica che più si addica alle proprie esigenze, un obiettivo e, soprattutto, la fonte di illuminazione. Il Relatore, che ha trent'anni di esperienza esclusivamente in ambito odontoiatrico e odontotecnico, è in grado di fornire le migliori informazioni, oltre a provare le attrezzature fotografiche sia in studio che in laboratorio, prima di consigliarle ai corsisti. Il Relatore è assistito dal figlio che si occupa prevalentemente della parte informatica, pertanto, potrete avere risposte a qualsiasi domanda. Nel corso di primo livello, oltre alle informazioni teoriche del digitale di base, si insegna ai partecipanti l'uso della propria attrezzatura nei settaggi e nelle funzioni più importanti. Nella parte pratica, con l'ausilio di due riuniti, si scatteranno tutte le foto che si possono realizzare in uno studio medico, dal viso del paziente fino ai particolari di un dente e ogni corsista scatterà un kit completo di foto con la propria attrezzatura e con la propria assistente. Per chi non possiede nulla, ci saranno delle attrezzature a disposizione portate dai Relatori. Alle assistenti verrà insegnato il modo corretto di tenere gli specchi e i divaricatori e al medico le posizioni ideali che deve assumere e che deve far assumere al paziente per ogni foto. Nel corso di secondo livello, si metteranno in risalto e si scatteranno foto prettamente estetiche (saranno ripetute solo le foto che i partecipanti del primo livello non sono riusciti, nel proprio studio, a realizzare nel modo corretto). Inoltre, si insegnerà come ottenere delle foto dei visi del paziente tipo fotomodella/o, mezzo busto, come mettere in risalto l'asimmetria del paziente, come organizzare lo studio medico per la presa del colore, vestiario che deve indossare, brevi nozioni di ottica e come percepiamo i colori, come organizzarsi con l'odontotecnico, tipo di monitor che dovrebbe possedere l'odontotecnico e la sua relativa calibrazione, eventuali tipi di luce che può utilizzare per la presa del colore e a che distanza dal paziente. Il fine di questi due primi livelli di fotografia digitale è quello di ottenere uno scambio di informazioni, utili per la buona riuscita del manufatto, tra lo studio medico e il laboratorio, cercando di non incorrere negli errori più semplici. SCARICA il programma Fotografia.pdf DATE, SEDE E ORARI 1° Livello: 05 - 06 luglio 2019 - Venerdì 15:00 - 19:00 / Sabato 9:00 - 16:00 2° Livello: 27 - 28 settembre 2019 - Venerdì 15:00 - 19:00 / Sabato 9:00 - 16:00 Il corso si terrà a Roma presso lo Studio Odontoiatrico Gismondi in via dei Monti di Primavalle 48 (massimo 12 Odontoiatri + 12 Assistenti) COSTI Odontoiatra: Solo un livello € 350 + IVA / Entrambi i livelli € 600 + IVA Assistente: Solo un livello 100 + IVA / Entrambi i livelli € 200 + IVA SCARICA il programma Fotografia.pdf Per prenotare un posto è possibile cliccare quiPer informazioni sulle iscrizioni: E-mail: info@corsiodontoiatriaecm.it Numero Verde: 800.592.432
  16. Roberto Cavazza

    • Roberto Cavazza
    •   
    • Stefano Camoni

    Buongiorno Stefano, 

    è possibile avere la ricetta per la preparazione galenica del gel di Doxiclina.

    Ho provato a cercarla nel forum ma ho trovato solo post in cui parli del preparato, o meglio dei 2 preparati che misceli al momento dell'applicazione, ma senza specificare la formulazione.

    Te ne sarò grato.

    Ciao e buon lavoro

  17. https://it.dental-tribune.com/clinical/valutazione-di-un-nuovo-inserto-ad-ultrasuoni-in-rigenerazione-tissutale-guidata-gtr/ Un saluto Giacomo Tarquini
  18. Sergio Rotondo

    • Sergio Rotondo
    •   
    • Giorgio Balich

    Gentile Giorgio,

    ti scrivo per chiederti se puoi segnalarmi validi Colleghi nel campo dell'Ortodonzia/Gnatologia in Friuli, prevalentemente nella zona di Gorizia, perchè devo indirizzarvi un mio paziente che, per lavoro, si è appena trasferito lì. E' un bravissimo ragazzo del 1993 e proviene da un'ottima famiglia della mia città. 

    Ti ringrazio,  con stima,  Sergio (Rotondo) 347-3649470    0984-23026

    1. Giorgio Balich

      Giorgio Balich

      Io sono di Udine e conosco poco Gorizia

      In provincia di UD posso consigliarti Gianpiero Lovato a Bagnaria Arsa (abbastanza vicino a GO) , Butto' Alba a Torreano di Cividale o Anna Bocchieri a Tricesimo (UD)

    2. Sergio Rotondo

      Sergio Rotondo

      Grazie Giorgio

  19. Francesco Simoni

    Ortodonzia Neuromuscolare: Il Trattamento Ortodontico Gnatologico 2019

    Foto dal corso
  20. Giacomo Tarquini

    Simplified Papilla Preservation Flap (SPPF)

    https://it.dental-tribune.com/clinical/valutazione-di-un-nuovo-inserto-ad-ultrasuoni-in-rigenerazione-tissutale-guidata-gtr/ Un saluto Giacomo Tarquini
  21. La partecipazione e il vivo interesse dei Colleghi intervenuti rappresentano sempre la miglior ricompensa possibile, che ripaga abbondantemente di tutto l' impegno profuso: arrivederci a marzo. Un saluto Giacomo Tarquini
  22. https://it.dental-tribune.com/clinical/valutazione-di-un-nuovo-inserto-ad-ultrasuoni-in-rigenerazione-tissutale-guidata-gtr/ Un saluto Giacomo Tarquini
  23. https://it.dental-tribune.com/clinical/valutazione-di-un-nuovo-inserto-ad-ultrasuoni-in-rigenerazione-tissutale-guidata-gtr/ Un saluto Giacomo Tarquini
  24. Giacomo Tarquini

    Rigenerazione Tissutale Guidata In Difetti Infraossei Profondi

    https://it.dental-tribune.com/clinical/valutazione-di-un-nuovo-inserto-ad-ultrasuoni-in-rigenerazione-tissutale-guidata-gtr/ Un saluto Giacomo Tarquini
  25. Giacomo Tarquini

    Rigenerazione Tissutale Guidata (G.T.R.) Su Difetto Circonferenziale: Rientro Chirurgico

    https://it.dental-tribune.com/clinical/valutazione-di-un-nuovo-inserto-ad-ultrasuoni-in-rigenerazione-tissutale-guidata-gtr/ Un saluto Giacomo Tarquini
  26. Giacomo Tarquini

    Rientro Chirurgico Dopo Rigenerazione Tissutale Guidata

    https://it.dental-tribune.com/clinical/valutazione-di-un-nuovo-inserto-ad-ultrasuoni-in-rigenerazione-tissutale-guidata-gtr/ Un saluto Giacomo Tarquini
  27. CORSO TEORICO PRATICO DI PROTESI FISSA SU DENTI NATURALI E IMPIANTI: dal restauro del singolo dente alla riabilitazione dei casi complessi Relatore: Dott. Stefano Lombardo SCARICA il programma Protesi_fissa_su_denti_naturali_e_impianti.pdf Il corso sviluppato in tre incontri prevede un insieme di lezioni frontali ricche di immagini e video di alta qualità associate a dimostrazioni live delle principali procedure protesiche, oltre ad una serie di esercitazioni pratiche su simulatori. Obiettivo del corso è apprendere gli step diagnostici e i protocolli clinici per effettuare riabilitazioni protesiche fisse di eccellenza. Dagli esami strumentali all’acquisizione digitale di immagini intra/extra-orali al fine di formulare un corretto piano di trattamento; dalla ceratura diagnostica al mock-up e alle guide in silicone e termo stampate per ottenere preparazioni dentali ultra-conservative; dalle indagini RX volumetriche alle dime radiologico/chirurgiche per progettare tridimensionalmente l’inserimento di fixture implantari; dalle tecniche di retrazione gengivale sugli elementi naturali a quelle per riprodurre il tunnel mucoso implantare per ottenere impronte di elevata precisione; dalla gestione dei provvisori al condizionamento dei tessuti molli al fine di ottenere estetica sia su pilastri dentali che implantari; dalla fabbricazione artigianale o CAD-CAM di precisi restauri protesici alle prove funzionali ed estetiche, fino alla loro corretta cementazione con le più moderne tecniche adesive. SCARICA il programma Protesi_fissa_su_denti_naturali_e_impianti.pdf DATE, SEDE E ORARI 1° incontro: 06 - 07 settembre 2019 - Venerdì 09:00 - 18:00 / Sabato: 09:00 - 16:00 2° incontro: 11 - 12 ottobre 2019 - Venerdì 09:00 - 18:00 / Sabato: 09:00 - 16:00 3° incontro: 29 - 30 novembre 2019 - Venerdì 09:00 - 18:00 / Sabato: 09:00 - 16:00 Il corso si terrà a Torino presso Stefano Lombardo Dental Training C.so Massimo D'Azeglio, 112/Bis (massimo 20 partecipanti) COSTO Corso CON 50 CREDITI ECM: € 2.500,00 + IVA (1.000,00 + IVA per l'iscrizione. I restanti € 1.500,00 + IVA dovranno essere versati in due rate da € 750 + IVA ciascuna al primo e al secondo incontro) SCARICA il programma Protesi_fissa_su_denti_naturali_e_impianti.pdf Per prenotare un posto è possibile cliccare quiPer informazioni sulle iscrizioni: E-mail: info@corsiodontoiatriaecm.it Numero Verde: 800.592.432
  1. Mostra più attività

ODONTOline.it

E' una consolidata realtà dell'Odontoiatria italiana, creata da più di 5.000 dei suoi protagonisti: gli odontoiatri iscritti al Forum, che ogni giorno si scambiano idee, suggerimenti, aiuto, cultura, professione.
×