Vai al contenuto
  • Benvenuto su ODONTOline.it - Forum per Odontoiatri

    Benvenuto su ODONTOline, Network dedicato all’Odontoiatria.
    Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Giacomo Tarquini

Sinus Lifting E Pseudocisti Antrale 2.0

Risposte migliori

Giacomo Tarquini
STAFF

Viene presentato un caso di rialzo del seno mascellare associato ad agoaspirato di una pseudocisti antrale secondo la tecnica descritta da Carlo Maiorana.

 

La descrizione del protocollo chirurgico e il razionale biologico sono stati pubblicati in un precedente articolo: http://www.odontoiatria33.it/cont/pubblica/riviste/contenuti/10157/rialzo-seno-mascellare-laterale-pseudocisti-antrale-caso.asp

 

La richiesta del paziente è la sostituzione del ponte tra gli elementi 1.7 e 1.4 con due corone supportate da impianti in sede 1.6 e 1.5.

 

All' esame radiologico mediante CBCT si evidenzia immagine radiopaca a localizzazione intrasinusale di forma c.d. "dome - shaped" compatibile con pseudocisti antrale

 

post-729-0-70511500-1486657287_thumb.jpg

Modificato da Giacomo Tarquini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giacomo Tarquini
STAFF

Immagine intraoperatoria del sito chirurgico

 

post-729-0-84180800-1486660669_thumb.jpg

 

Dopo aver elevato un lembo mucoperiosteo trapezoidale si procede alla scheletrizzazione dell' area edentula fin oltre la giunzione mucogengivale

 

post-729-0-78206100-1486658014_thumb.jpg

 

Viene effettuata l' antrostomia per via laterale tramite un apposito inserto piezoelettrico

 

post-729-0-11546700-1486658018_thumb.jpg

 

In prossimita' della membrana Schneideriana e' consigliabile utilizzare un inserto diamantato per diminuire il rischio di perforazione involontaria

 

post-729-0-98447900-1486658020_thumb.jpg

Modificato da Giacomo Tarquini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giacomo Tarquini
STAFF

Mediante un inserto piezoelettrico dedicato si procede al clivaggio e alla separazione della botola ossea

 

post-729-0-57231600-1486658333_thumb.jpg

 

La botola ossea ("bony lid") viene conservata in soluzione salina sterile prima di essere riposizionata a copertura dell' antrostomia

 

post-729-0-64656400-1486658336_thumb.jpg

 

Riferimenti bibliografici

 

post-729-0-93483300-1486659069_thumb.jpg

 

Modificato da Giacomo Tarquini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giacomo Tarquini
STAFF

Aspetto della membrana sinusale dopo rimozione della botola ossea

 

post-729-0-57350200-1486658479_thumb.jpg

 

Si inizia il clivaggio della membrana sinusale mediante strumenti a mano ma la tensione indotta dalla pseudocisti sconsiglia di proseguire ulteriormente

 

post-729-0-37786100-1486658482_thumb.jpg

 

Mediante inserto piezoelettrico viene praticata una controapertura in posizione craniale rispetto al margine antrostomico superiore

 

post-729-0-86346700-1486658485_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giacomo Tarquini
STAFF

Mediante siringa ipodermica viene effettuato l' agoaspirato della pseudocisti

 

post-729-0-73096000-1486658701_thumb.jpg

 

Il liquido all' interno presenta il caratteristico colore giallo paglierino

 

post-729-0-97482000-1486658703_thumb.jpg

 

Dopo la detensione della Schneideriana e' adesso possibile continuare l' azione di clivaggio e sollevamento della stessa

 

post-729-0-80483600-1486658706_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giacomo Tarquini
STAFF

Si posiziona l' innesto eterologo con tecnica incrementale

 

post-729-0-50870400-1486658838_thumb.jpg

 

Posizionamento dell' innesto eterologo completato

 

post-729-0-56012000-1486658841_thumb.jpg

 

La botola ossea viene riposizionata a copertura dell' antrostomia

 

post-729-0-72992400-1486658844_thumb.jpg

 

Particolare della botola riposizionata

 

post-729-0-27565100-1486658849_thumb.jpg

 

Riferimenti bibliografici

 

post-729-0-49033100-1486658965_thumb.jpg

Modificato da Giacomo Tarquini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giacomo Tarquini
STAFF

Sutura con filo riassorbibile 5-0

 

post-729-0-84716600-1486659091_thumb.jpg

 

Aspetto del sito chirurgico alla rimozione suture (14 gg.)

 

post-729-0-54414200-1486659094_thumb.jpg

 

Esame radiografico OPT di controllo che evidenzia il buon esito della procedura chirurgica di rialzo del seno mascellare per via laterale

 

post-729-0-55408700-1486659097_thumb.jpg

 

 

un saluto

Giacomo

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giuseppe Lalli

ciao giacomo! bravissimo e didattico come sempre :fiori3:

una domanda.. quando fai la controapertura sopra la botola principale fai un piccola osteotomia giusto per farci passare l ago ?o no?la parete della psedocisti la buchi solo con l ago da aspirazione.. giusto? quindi non la rompi totalmente con scollaltori o altro .. altrimenti crei una lacerazione dell membrana troppo grande..?!? grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giuseppe Riccardi

bel caso

complimenti

giuseppe riccardi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giacomo Tarquini
STAFF

L'integrità della membrana sinusale deve essere ovviamente rispettata.

 

In caso di macrolacerazione avresti solo due possibilità: ripararla o abortire la procedura.

 

Un saluto

Giacomo

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

ODONTOline.it

E' una consolidata realtà dell'Odontoiatria italiana, creata da più di 5.000 dei suoi protagonisti: gli odontoiatri iscritti al Forum, che ogni giorno si scambiano idee, suggerimenti, aiuto, cultura, professione.
×