Jump to content
  • Benvenuto su ODONTOline.it - Forum per Odontoiatri

    Benvenuto su ODONTOline, Network dedicato all’Odontoiatria.
    Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Giacomo Tarquini

Trattamento Chirurgico Di Atrofie Ossee Combinate Mediante GBR Con Membrana In dPTFE rinforzata in titanio

Recommended Posts

Giacomo Tarquini
STAFF
Posted (edited)

Viene descritto un caso clinico di atrofia ossea combinata (Classe 3 sec. Seibert) in mandibola posteriore trattata mediante tecnica di rigenerazione ossea guidata (GBR) con membrana non riassorbibile in PTFE rinforzata in titanio.

 

 

Situazione preoperatoria

 

Diapositiva1.JPG.a3a69f3056a0278070b2fc43a349b47a.JPG

 

 

CBCT preoperatoria

 

Diapositiva2.JPG.0162e297c62c6295bec10399f2b51ace.JPG

 

 

 

Sollevamento di un lembo a spessore totale

 

Diapositiva3.JPG.c1857c513169d413c60c0a2d298cdcd2.JPG

 

 

Gestione del lembo linguale

 

Diapositiva4.JPG.a6a9167cafe8db9c532c1149d81cb517.JPG

 

 

Accesso agli spazi midollari

 

Diapositiva5.JPG.d12d2eccd2479e4ab99b6e524c731457.JPG

 

 

952138319_GBRMANDIBLE.jpg.fcc59ff10e00aa976d0702e77d4297bf.jpg

 

 

Selezione di una membrana barriera di tipo non riassorbibile in PTFE

 

Diapositiva6.JPG.42f06a09f1b47e958f3d95a4bdff8291.JPG

 

Diapositiva7.JPG.df589a239965ba96a56180597d2fdd38.JPG

 

Diapositiva8.JPG.f9776db352275e7f40bf5ffccd309a23.JPG

 

Diapositiva9.JPG.c91390a3a7ed8d98a66660db752be83f.JPG

 

Diapositiva10.JPG.b24356a1cbb628e5e9a6d12d4a9f0b34.JPG

 

 

Innesto composito (50% autologo/50% eterologo)

 

Diapositiva11.JPG.76e4e1e6c21308c72d2903a1fdbe27e3.JPG

 

Diapositiva12.JPG.7ffdf91d568152cb3398300a63dc9d21.JPG

 

 

Fissaggio stabile della membrana

 

Diapositiva13.JPG.92b175599cba566a7e38efc14e3029ef.JPG

 

Diapositiva14.JPG.f1446ffce67ca8ceb2358c3a92cca375.JPG

 

 

Sutura in PTFE 4/0

 

Diapositiva15.JPG.212f1cc860e939dc1721e49c0f4b23d1.JPG

 

Diapositiva16.JPG.62750fd2d0d3a894a4a07267d347eac1.JPG

 

 

OPT di controllo postoperatorio

 

Diapositiva17.JPG.e8b475d0799d260801b68e46e332eef6.JPG

 

 

Condizione dei tessuti al termine del periodo di guarigione

 

Diapositiva18.JPG.105d8e61029b2cdc586d5694b269d853.JPG

 

 

Controllo CBCT al termine del periodo di guarigione

 

Diapositiva19.JPG.0fcdd81bdf30976adbec2e88c9ee07b2.JPG

 

 

Rimozione della membrana in PTFE

 

Diapositiva20.JPG.156c48ca2eb0a5fa2227ce799f0eafce.JPG

 

Diapositiva21.JPG.a9dad094699d544bf8aef18e74c5d14d.JPG

 

Diapositiva22.JPG.65603b6b48b685028f0892b8cf49d978.JPG

 

Diapositiva23.JPG.9b84fe80c2c7223c7133db4748192e24.JPG

 

 

Si evidenzia un sostanziale incremento orizzontale e verticale della cresta ossea

 

Diapositiva24.JPG.75928f892dd45219371dcb0804f5ca36.JPG

 

 

Confronto tra situazione pre e postoperatoria (incremento orizzontale)

 

Diapositiva25.JPG.1d55383be6fb9f98f236c7dfc8de9b5a.JPG

 

 

Confronto tra situazione pre e postoperatoria (incremento verticale)

 

Diapositiva26.JPG.c40df4262a8e5c68367139aa4f1792fb.JPG

 

 

Inserimento implantare mediante inserti ad ultrasuoni

 

Diapositiva27.JPG.fb54d2c8cf5c7648d7cca80a9701275f.JPG

 

Diapositiva28.JPG.15b9aca1955ba2b33ab2b1d3d136659f.JPG

 

Diapositiva29.JPG.85e92a022d9de8741852f8876b95d8f9.JPG

 

Diapositiva30.JPG.ec2acb02d05cbec7f77ea3ae904af28d.JPG

 

 

Dopo il controllo CBCT postoperatorio il paziente è stato reinviato al Collega che lo ha riferito

 

Diapositiva31.JPG.9120c5b017103c4903ca9537de94d922.JPG

 

 

Riferimenti bibliografici

 

Diapositiva32.JPG.741d443f29245c5e3346cdf3a46f038d.JPG

 

Diapositiva33.JPG.18bc01bf92156ed576d356df13154061.JPG

 

un saluto

Giacomo Tarquini

 

 

Edited by Giacomo Tarquini
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giacomo Tarquini
STAFF

Un interessante riferimento bibliografico che pone a confronto il tasso di complicanze tra la GBR e le altre tecniche di VRA:

 

ODONTOLINE_ATROFIE_OSSEE.jpg.ea871c43a90bdbb46dc7806e74968397.jpg

 

un saluto

Giacomo Tarquini

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Toi Guardone

Ottimo Giacomo, complimenti... Nell' ultima slide DO sta per osteodistrazione o cos' altro ? Grazie, Toi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giacomo Tarquini
STAFF

In letteratura scientifica l'acronimo DO sta per "Distraction Osteogenesis" traducibile in Italiano con distrazione osteogenetica o osteodistrazione. 

 

Tale approccio chirurgico è direttamente mutuato, con tutti i relativi vantaggi e svantaggi, dagli studi e dall' esperienza clinica di Ilizarov.

 

Un saluto 

Giacomo Tarquini 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Toi Guardone

vent' anni fa non si parlava d' altro. E' stato l' alto rate di complicazioni a mandarla in pensione ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giacomo Tarquini
STAFF

La risposta alla tua domanda è in realtà già contenuta nella slide che ho pubblicato: andando infatti a riguardare con sufficiente attenzione i numeri della review di Urban apprendiamo che, nonostante la DO consenta il miglior incremento assoluto in senso verticale (8,4 mm.) questa tecnica deve però scontare, per l'appunto, un tasso di complicanze altrettanto imponente (47,3%).

 

Da un punto di vista piu' strettamente clinico va inoltre ricordato che con la DO non è possibile ottenere contemporaneamente incrementi in senso orizzontale e verticale (escludendo di fatto tutte le atrofie di tipo combinato) e che il notevole ingombro intraorale lo rende spesso inaccettabile dal paziente.

 

 Implants and Implant systems | Dental - KLS Martin

 

un saluto

Giacomo Tarquini

Edited by Giacomo Tarquini
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Toi Guardone

Grazie Giacomo e complimenti !

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giacomo Tarquini
STAFF

Grazie a te 😊

 

Un saluto 

Giacomo Tarquini 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

ODONTOline.it

E' una consolidata realtà dell'Odontoiatria italiana, creata da più di 5.000 dei suoi protagonisti: gli odontoiatri iscritti al Forum, che ogni giorno si scambiano idee, suggerimenti, aiuto, cultura, professione.
×